Sanatan Dharma

Il Sanatan Dharma viene seguito da milioni di anni e nessuno è in grado di dire in quale data ebbe inizio. Possiamo provare a comprendere questa religione spontanea nel modo seguente: il dharma (legge di natura) del fuoco è bruciare; il dharma dell’acqua è bagnare; il dharma dell’aria soffiare da una parte all’altra.
Chi può dire in quale giorno il fuoco ha cominciato a bruciare, l’acqua a bagnare e l’aria a soffiare?
Nessuno lo sa.

Il Sanatan Dharma è come un grande oceano. Da questo oceano ciascun paese ha scavato dei canali a seconda delle proprie necessità e dei propri scopi. Ma i canali non possono dare una soddisfazione totale, come invece riesce a fare l’oceano, che dispensa la completa beatitudine.
Finora, i popoli hanno conosciuto soltanto i loro canali. Ora il Signore ci sta mostrando che non siamo semplicemente bolle in un canale, bensì bolle nel grande oceano. Fintanto che manteniamo un’individualità siamo come le bolle, quando la bolla si dissolve siamo uno con l’oceano.

Indicazioni sul Sanatan Dharma

“Dovete lavorare per elevare l’umanità ed estirpare orgoglio, gelosia e odio.”

“Non c’è santo senza un passato, o peccatore senza un futuro.”

“Tutta la divina perfezione e virtù sono nascoste dentro di voi: rivelatele al mondo. Anche la saggezza è già dentro di voi… Lasciatela splendere attorno.”

“Ricercate l’armonia in tutto quello che fate.”

“Pensate alla terra come a una madre. Guardate al futuro con una visione di buone azioni da compiere per l’intero mondo, non soltanto per un paese.”

“Dobbiamo compiere azioni che siano di beneficio agli altri… e non soltanto agli altri esseri umani, bensì all’intera creazione.”

“Servire l’umanità è il miglior modo di servire Dio. Il nostro motto è: il Lavoro è Adorazione.”

Torna in alto